Primo è Garda, al quarto posto l’equipaggio di Iseo, seguito da Gardone

Le Bisse veronesi senza rivali: soltanto le briciole ai bresciani

06/07/2004 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Sergio Zanca

I cam­pi­oni son tor­nati. L’e­quipag­gio di Gar­da, vinci­tore del­l’edi­zione 2003 del , ha vin­to la rega­ta di Limone, balzan­do al coman­do del­la clas­si­fi­ca. Mat­teo Pinci­ni, Michele Berton­cel­li, Pao­lo Tac­coni ed Alber­to Malfer han­no fer­ma­to il cronometro sul tem­po di 6′24″, dimostran­do di pot­er reg­gere il ruo­lo di favoriti. Al sec­on­do pos­to (6′29″) si è piaz­za­to , con Sil­vano Dal­l’Ag­no­la, Mau­ro Faraoni, Bruno e Pier­francesco Maf­fez­zoli. Ter­zo Peschiera (6′33″), con Umber­to Broglia e i fratel­li Fran­co, Alber­to, Luca Cal­dana. Da notare che il sorteg­gio delle cor­sie non ha favorito i più for­ti, dato che viag­gia­vano tut­ti all’ester­no, dove soli­ta­mente la cor­rente obbli­ga a una fat­i­ca mag­giore. Ai bres­ciani sono andate solo le brici­ole. Quar­ta, infat­ti, «Con­te di Car­mag­no­la», del lago di Iseo (6′38″), quin­ta «Fos­ca­ri­na» di Gar­done Riv­iera (6′39″), ses­ta «Clu­san­i­na» di Clu­sane (6′40″). I «nos­tri» sono fini­ti in un faz­zo­let­to, a dimostrazione del fat­to che si equiv­al­go­no. Ma è assai prob­a­bile che deb­bano seg­nare il pas­so anche quest’an­no. Limare, infat­ti, i sec­on­di di dis­tac­co dai verone­si non è impre­sa da poco. Remare alla vene­ta, in pie­di, richiede notev­ole affi­ata­men­to ed equi­lib­rio. E per miglio­rare i pro­pri tem­pi occor­rono mesi di duro lavoro. Nel­la bat­te­ria inter­me­dia, suc­ces­so di «Ca’ da Mosto» di Desen­zano (6′38″) davan­ti a «Portesina» di S.Felice del Bena­co (6′42″), «Palo­ma» di Gar­da (6′49″), «Vil­lanel­la di Gargnano» (6′50″), «Regi­na Ade­laide» di Gar­da (6′51″) e «Ichtya» di Peschiera (6′52″). Nel grup­po più debole, «Bir­ba» di Lazise (6′47″) ha mes­so in fila «Por­tovec­chio» di Desen­zano, «Preon­da» di Bar­dolino, «Benacum» di Toscolano Mader­no e «Serenis­si­ma» di Salò. Da notare che la 18^ imbar­cazione iscrit­ta alla man­i­fes­tazione, «Beren­gario» di Tor­ri, non è anco­ra sce­sa in acqua, a causa dei prob­le­mi fisi­ci di un paio di com­po­nen­ti. Le pre­mi­azioni sono state effet­tua­to dal sin­da­co…, Franceschi­no Chic­co Risat­ti, l’al­ber­ga­tore che, tra l’al­tro, gui­da il Con­sorzio del­la riv­iera dei limoni. Al suo fian­co Oscar Sidoli, l’ul­ti­mo pres­i­dente del grup­po bisse locale. Risat­ti ha garan­ti­to che nel 2005 Limone ritornerà a gareg­gia­re, dopo anni di silen­zio. Già acquis­ta­ta, al propos­i­to, una bar­ca di tut­to rispet­to. Prossi­mo appun­ta­men­to: saba­to 10 luglio a Gargnano, sem­pre in not­tur­na. In caso di mal­tem­po, rin­vio di 24 ore. La clas­si­fi­ca vede al coman­do Gar­da (60 pun­ti), davan­ti a Bar­dolino (58), Car­mag­no­la di Clu­sane (56), Peschiera (55), Ca’ da Mosto di Desen­zano (54) e Fos­ca­ri­na di Gar­done Riv­iera (53). Saran­no queste sei ad affrontar­si nel­la bat­te­ria delle gran­di. Le gare suc­ces­sive si dis­put­er­an­no a Lazise (17 luglio), Salò (24) e Gar­da (31). Finalis­si­ma a Tor­ri del Bena­co, il 7 agosto.

Parole chiave: -