Santa Lucia arriva in ospedale: favole e peluche a Borgo Trento

Parole chiave:
Di Redazione

Anche quest’anno San­ta Lucia non ha man­ca­to di fare visi­ta ai bim­bi che sof­frono e che non potran­no trascor­rere le fes­tiv­ità nel­la pro­pria casa: doni e fav­ole spe­ciali sono giunte ieri pomerig­gio diret­ta­mente al repar­to di neu­rop­sichi­a­tria infan­tile dell’Ospedale del­la Don­na e del Bam­bi­no del­l’Ospedale Civile di Bor­go Tren­to, recap­i­tati da una del­egazione com­pos­ta dalle edu­ca­tri­ci del di Bus­solen­go e dagli allievi agen­ti del­la Scuo­la di Polizia di Peschiera del Gar­da, in virtù di una felice col­lab­o­razione già roda­ta nel tempo.

A loro quest’an­no si è uni­ta anche la sezione di Verona Est del Rotary Club, gui­da­ta dal suo pres­i­dente e pri­mario del­l’Ospedale dott. Umber­to Tedeschi, accom­pa­g­na­to dal vicepres­i­dente dott. Fran­co Ghi­na­to. Ai bim­bi ricoverati sono sta­ti donati lib­ri che il pub­bli­co ave­va con­seg­na­to al Par­co Natu­ra Viva in occa­sione del­la Gior­na­ta Inter­nazionale dei Dirit­ti dei Bam­bi­ni e vol­umet­ti offer­ti dal­la libre­ria “Jol­ly” di Verona, ai quali le inseg­nan­ti ora potran­no attin­gere per fare lezione ai pic­coli pazi­en­ti di lun­ga degenza.

scal­dare il pomerig­gio poi non sono man­cati i peluche, ambas­ci­a­tori delle specie del Par­co Natu­ra Viva, men­tre i poliziot­ti cap­i­ta­nati dal diret­tore del­la Scuo­la di Peschiera Gian­pao­lo Tre­visi han­no ris­er­va­to doni spe­ciali e caramelle, rac­con­tan­do anche qualche aned­do­to del­la “vita da poliziot­to” di Cot, il cuc­ci­o­lo di Gold­en Retriev­er che ormai da un anno è la mas­cotte del­la Scuola.

Parole chiave: