Al via il primo Xmountain context: previste prove di orientamento, canyoning e scalata. Ci saranno anche giochi per ragazzi, musica e festa in piazza

Si inaugura il triathlon estremo

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(b.b.)

Il cronometro delle guide alpine verone­si Xmoun­tain si mette in moto. Domani e dopodomani per avven­tu­ra 2005 sono gior­nate di gare. L’evento sporti­vo-nat­u­ral­is­ti­co, orga­niz­za­to con la col­lab­o­razione del comune, con­tin­ua tra giochi per ragazzi e prove. Domeni­ca esor­disce una novità asso­lu­ta: il pri­mo Xmoun­tain extreme con­text, che vedrà in liz­za più squadre di ragazzi e atleti impeg­nati in prove di cor­sa in mon­tagna, canyon­ing e arrampi­ca­ta, una specie di , edi­zione mon­tana. Sarà un vera fes­ta e domani sera si andrà avan­ti fino a notte con musi­ca e grande scher­mo in piaz­za Gen­er­al Can­tore. Tut­ta la set­ti­mana è sta­ta scan­di­ta da even­ti. «Le varie dis­ci­pline sportive fat­te prati­care a bam­bi­ni, gio­vani e adul­ti han­no riscos­so un grande suc­ces­so», com­men­ta sod­dis­fat­to Euge­nio Adamoli, asses­sore alla cul­tura e pres­i­dente del­la con­sul­ta comu­nale cul­tur­ale, che tan­to si è adop­er­a­ta con l’intera ammin­is­trazione e la pro loco per­ché l’evento andasse a buon fine. «Tan­tis­si­mi han­no parte­ci­pa­to ai per­cor­si gui­dati nei boschi per bam­bi­ni, alle fer­rate, alle gite di ori­en­teer­ing (ori­en­ta­men­to) con car­ta e bus­sole, al tarzan­ing (per­cor­so sug­li alberi), alle arrampi­cate, alla not­tur­na. Il canyon­ing poi ha vera­mente imper­ver­sato». Domani le gare pre­viste sono due. La pri­ma dalle 9 alle 13 (ora delle pre­mi­azioni) è ris­er­va­ta a bim­bi dai 6 ai 17 anni. Prevede un breve giro di cor­sa nel­la piaz­za, un pas­sag­gio sul ponte con le corde e un’arrampicata. Alle 16 scat­ta la qual­i­fi­cazione per la gara di «par­al­le­lo di veloc­ità» in not­tur­na per adul­ti. È una gara di sali­ta sul­la strut­tura stra­pi­om­bante di arrampi­ca­ta mon­ta­ta in piaz­za, che dura fino alle 23. Prevede una qual­i­fi­cazione, durante la quale chi parte­ci­pa sarà cronome­tra­to men­tre sale sul­la parete. Passer­an­no il turno i pri­mi sedi­ci. Quin­di inizierà la gara a cop­pie sulle due vie par­al­lele. Domeni­ca si par­tirà alle 9 con il Pri­mo Xmoun­tain extreme con­test, una gara mul­ti­dis­ci­pli­nare a squadre, con tre prove: ori­en­ta­men­to in mon­tagna, canyon­ing e arrampi­ca­ta. «La gara è a squadre, for­mate da due com­po­nen­ti cias­cu­na. A dieci minu­ti dal­la parten­za cias­cu­na avrà una map­pa con il per­cor­so da effet­tuare», premette Mar­co Heltai, di Xmoun­tain. «I parte­ci­pan­ti dovran­no fare un per­cor­so sui sen­tieri del­la zona rag­giun­gen­do pun­ti seg­nalati con un’apposita lanter­na. Poi rien­tr­eran­no a Fer­rara, faran­no un per­cor­so obbli­ga­to sug­li alberi, si cam­bier­an­no alla nos­tra base e par­ti­ran­no per la sezione di canyon­ing al Vajo dell’Orsa. Per­cor­reran­no il pri­mo trat­to uscen­do all’altezza di Mal­ga Orsa, di qui dovran­no ritornare a Fer­rara ed effet­tuare due salite su una parete a stra­pi­om­bo. Vin­cerà la squadra che effettuerà il per­cor­so nel minor tem­po». I vinci­tori Ssran­no pre­miati alle 16: in palio ci sono buoni per acquistare mate­ri­ale sporti­vo for­ni­ti dagli spon­sor. Si sono iscrit­ti atleti che arrivano dal Veronese, dal cen­tro Italia e dal­la zona del lago di Lec­co. «È un even­to che si effet­tua in asso­lu­to per la pri­ma vol­ta, sarà sicu­ra­mente una gara impeg­na­ti­va, entu­si­as­mante per chi vi parte­ci­pa e anche per chi vi assiste». Ter­mi­na­ta la man­i­fes­tazione, l’attività delle guide alpine con­tin­uerà a Fer­rara. Saran­no orga­niz­zate gite, con­feren­ze e fil­mati. I nomi scaligeri impor­tan­ti non man­cano: sono verone­si i ragazzi del Cor­po nazionale soc­cor­so alpino e spele­o­logi­co Verona, a Fer­rara di Monte Bal­do lunedì sera con l’alpinista Beppe Pighi che ha par­la­to del­la sua espe­rien­za sull’Himalaya. Come è veronese Francesco Vin­co, vinci­tore del pre­mio Biasin, a Fer­rara mart­edì scor­so. Infor­mazioni al 347.8477786.

Parole chiave: