Chiusa l’ottava edizione Il Mercato Vecchio ha invece vinto la sfida canora

Una folla per il Palio: il titolo va al Castello

13/08/2003 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Silvio Stefanoni

Un aut­en­ti­co bag­no di fol­la, domeni­ca a Poz­zolen­go, per l’assegnazione del­l’ot­ta­vo Palio delle Con­trade, che è anda­to al Castel­lo. Nonos­tante il gran cal­do e la con­comi­tante sagra di San Gae­tano nel­la vic­i­na Pon­ti sul Min­cio (che si è chiusa lunedì sera con un grande spet­ta­co­lo di fuochi d’artificio), le tre ser­ate poz­zolengh­e­si han­no ottenu­to un grande suc­ces­so di parte­ci­pazione. Giovedì era in cal­en­dario una antepri­ma con la riscop­er­ta del­la Fes­ta del­la Bir­ra gra­zie all’im­peg­no di Wil­iam e Sonia e di un grup­po di loro ami­ci. Ven­erdì 8 agos­to la pri­ma delle tre man­i­fes­tazioni che carat­ter­iz­zano la sfi­da fra le con­trade, quel­la cano­ra del Can­ta­palio. La vit­to­ria è anda­ta al «Mer­ca­to Vec­chio», gra­zie alle magis­trali inter­pre­tazioni di Andrea Man­sue­to, che ha pre­sen­ta­to pri­ma una orig­i­nale inter­pre­tazione di un grande suc­ces­so di Adri­ano Celen­tano, «Si è spen­to il sole», poi una bel­la can­zone di Vas­co Rossi. Net­ta la vit­to­ria sulle altre con­trade. Ad accom­pa­gnare i can­tan­ti il com­p­lesso «Plex­gas» (già 40 Watt) , sem­plice e sim­pat­i­ca la pre­sen­tazione di Luca Tosoni. Il saba­to è sta­to ded­i­ca­to ai gran­di sapori: «I vis­i­ta­tori — ha det­to Mar­co San­ti­ni, pres­i­dente del­la Pro loco Poz­zolen­go — devono ricor­dare non solo gli spet­ta­coli, la cul­tura o il ter­ri­to­rio, ma anche i suoi : il salame a denom­i­nazione di orig­ine comu­nale, un van­to per Poz­zolen­go, uno dei pochi pae­si ital­iani a pot­er­si fre­gia­re del mar­chio, la carne, il risot­to e anche i nos­tri otti­mi vini . Infine, la grande ser­a­ta di domeni­ca 10 agos­to, tra l’al­tro fes­ta del san­to patrono Loren­zo. Pri­ma del­la mes­sa sono sta­ti benedet­ti i gon­faloni delle con­trade, quin­di è segui­ta la sfi­la­ta per le vie del paese. Alle 21 un sim­pati­co spet­ta­co­lo con gio­vani bal­leri­ni e con la core­ografia di Lau­ra Tosadori ed Ele­na Tosoni. Poi il gran finale, con una qual­i­fi­ca­ta giuria che ha asseg­na­to il pres­ti­gioso otta­vo «» alla con­tra­da «Il Castel­lo». Alle pre­mi­azioni sono inter­venu­ti il sin­da­co , l’asses­sore Ric­car­do Saet­ti, il pres­i­dente del­la Pro loco Mar­co San­ti­ni. Tut­ti han­no ringrazi­a­to di cuore i volon­tari che si sono presta­ti per la buona rius­ci­ta di ques­ta grande man­i­fes­tazione, che unisce in un ide­ale abbrac­cio tut­to il paese di Poz­zolen­go. Un plau­so anche alla con­dut­trice del­la ser­a­ta, Graziana, e un arrived­er­ci al prossi­mo anno.