L’Africa che incanta i viaggiatori. L’Africa della popolazione che soffre la fame

Viaggio sulle strade dell’Africa e nei meandri del cuore

Di Luca Delpozzo

Nel­la corte dell’Agrigelateria Cav­a­liere, in local­ità Feni­laz­zo a Desen­zano, mer­coledì 8 luglio alle 21, Fed­er­i­ca Gaz­zani pre­sen­ta il suo libro “Can­to africano”. L’evento “Dal Sahara alla Tv” è pro­pos­to in col­lab­o­razione con “Il Cer­chio” É un viag­gio che parte dal Sahara e finisce dietro gli scher­mi tele­vi­sivi quel­lo che Fed­er­i­ca Gaz­zani, desen­zanese di adozione, ha com­pi­u­to dal­la sua giovinez­za fino a oggi. La pre­sen­tazione del suo roman­zo auto­bi­ografi­co “Can­to africano”, si ter­rà dell’agrigelateria Cav­a­liere “Corte Feni­laz­zo”, mer­coledì 8 luglio alle ore 21.Con gela­to finale e prodot­ti del com­mer­cio equo-sol­i­dale de “Il Cer­chio”. Fed­er­i­ca Gaz­zani, oggi media man­ag­er per la tele­vi­sione svizzera, ha scrit­to questo libro che par­la di un viag­gio fat­to nel 1979 inAfrica, all’età di 25 anni: un’impresa in soli­taria alla con­quista di una inat­tac­ca­bile indipen­den­za. «Fu tal­mente pieno di ves­sazioni, colpi di sce­na e gran­di amori – spie­ga la scrit­trice – che, da allo­ra, ogni vol­ta che ho rac­con­ta­to la mia avven­tu­ra, mi sono sen­ti­ta dire che pare­va pro­prio un roman­zo di fan­ta­sia… La scelta, quin­di, è sta­ta qua­si obbligata».L’Africa non è solo un affasci­nante con­ti­nente dai pae­sag­gi ammalia­tori e i tra­mon­ti moz­zafi­a­to. L’Africa è un Paese ric­co di risorse, di sto­ria e di orgoglio, è una parte di mon­do che da sec­oli subisce lo sfrut­ta­men­to dei Pae­si più svilup­pati. La sua popo­lazione avrebbe bisog­no di un’attenzione e di una coop­er­azione inter­nazionale aut­en­ti­ca, di mag­giore rispet­to dei dirit­ti umani, per ridurre gli squilib­ri con il Nord e conoscere una vita più dignitosa.Durante la ser­a­ta alcune rif­les­sioni e musiche a cura dell’associazione per il com­mer­cio equo e sol­i­dale “il Cer­chio” ci con­dur­ran­no su questi temi.