Quella fotografica, ovviamente

Arriva la Mille Miglia!

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Arriverà anche a Polpe­nazze la mit­i­ca gara auto­mo­bilis­ti­ca famosa in tut­to il mon­do. Si trat­ta del­la che domeni­ca prossi­ma, 23 dicem­bre, farà bel­la mostra di se nelle sala con­sil­iare. Nat­u­ral­mente si trat­ta di una mostra fotografi­ca che ver­rà inau­gu­ra­ta alle ore alle ore 11.15 e che vedrà esposte storiche fotografie a par­tire dal 1947 fino ai giorni nos­tri. La rasseg­na è sta­ta pro­mossa ed orga­niz­za­ta dal­l’Asses­so­ra­to alla Cul­tura e dal­la Civi­ca di Polpe­nazze del Gar­da e dal Nazionale del­la di Bres­cia. Com­prende un centi­naio di fotografie e si arti­co­la in tre sezioni. La pri­ma sezione rie­vo­ca la grande gara bres­ciana, con immag­i­ni sto­rielle, in bian­co e nero, riguardan­ti I vinci­tori e gli episo­di più salien­ti delle cor­sa dal 1947 al 1957. Le fotografie esposte sono tutte opere di Alber­to Sor­li­ni, fotografo uffi­ciale di queste 11 Mille Miglia.Esse riescono a far riv­i­vere le emozioni del­la gara, defini­ta la più grande cor­sa del mon­do. Dal­la gioia dei vinci­tori si pas­sa allo scon­for­to più pro­fon­do, per la grande sci­agu­ra di Guidiz­zo­lo, pres­so Man­to­va, in cui trovarono la morte il pilota por­togh­ese De Porta­go e numerosi spet­ta­tori. A segui­to di questo tragi­co inci­dente, la Mille Miglia cor­sa fu poi sospe­sa defin­i­ti­va­mente. La Sec­on­da sezione riguar­da la Mille Miglia mod­er­na. Le fotografie, tutte a col­ori, sono quelle pre­mi­ate e seg­nalate nei con­cor­si fotografi­ci nazion­ali, orga­niz­za­ti dal Nazionale del­la Fotografia di Bros­cia, in occa­sione delle Mille Miglia, dal 1984 al 2001. La Terza sezione infine è ded­i­ca­ta a stral­ci stam­pa del­l’e­poca e che ricor­dano fat­ti ed episo­di sig­ni­fica­tivi del­la man­i­fes­tazione. Attra­ver­so 16 fotografie esposte, pas­sano in rasseg­na piloti, mac­chine, strade, piazze, gente, mon­tagne ed angoli nascosti d’I­talia. La mostra rimar­rà aper­ta fino al 13 gen­naio con il seguente orario: dalle ore 10.00 alle ore 12.00 dalle ore 14.30 alle ore 18.30. Per le Scuole dal 7 al 12 gen­naio 2002, su preno­tazione tel. 0365/674012.

Parole chiave: -

Commenti

commenti