Tutto esaurito alla “prima” della Festa del vino di San Martino della Battaglia

Parole chiave: -
Di Luigi Del Pozzo

Parten­za col bot­to ieri sera a San Mar­ti­no del­la Battaglia alla pri­ma ser­a­ta del­la 39a edi­zione del­la Fes­ta del . Pub­bli­co delle gran­di occa­sioni che, in maniera molto tran­quil­la , atten­de­va in fila il pro­prio turno pri­ma per avere i rel­a­tivi coupons alle casse e poi per ottenere i piat­ti ed i vini scelti. poi via alla ricer­ca idi un pos­to a sedere men­tre sul pal­co l’orches­tra di turno accom­pa­g­na­va il tran­quil­lo via vai di per­sone. Anche l’ac­quaz­zone che ha col­pi­to parte del­la spon­da bres­ciana del Gar­da, fino a desen­zano, ha risparmi­a­to il cam­po sporti­vo di San Mar­ti­no che, per l’oc­ca­sione è sta­to tut­to ricop­er­to, sec­on­do le richi­este, o meglio le impo­sizioni del­la ASL, di un appos­i­to telo.

Fra la gente oltre alle varie per­son­al­ità fra le quali anche alcu­ni ex sin­daci, e l’at­tuale di Desen­zano, anche i vari pro­dut­tori di vini, Lugana in prim­is, e il grande spon­sor sosten­i­tore, Lucio Bres­ciani del­la Biemme di Poz­zolen­go, azien­da leader nel­la pro­duzione di etichette autoad­e­sive.

E poi da sot­to­lin­eare l’im­peg­no dei cir­ca 200 volon­tari che fino al prossi­mo 15 agos­to, cap­i­ta­nati dal pres­i­dente del Grup­po Sporti­vo San Mar­ti­no del­la Battaglia, , saran­no impeg­nati nelle cucine e nei servizi di ospi­tal­ità. Ques­ta Fes­ta infat­ti ha come obbi­et­ti­vo quel­lo di rac­cogliere fon­di da des­tinare agli impeg­ni del locale Grup­po Sporti­va che con­ta moltissime dis­ci­pline ed una parte­ci­pazione di oltre 300 atleti.

Da ricor­dare che per la ser­a­ta finale del 15 agos­to sono pre­visti gli ora­mai imman­ca­bili fuochi d’ar­ti­fi­cio, spet­ta­co­lo pirotec­ni­co che seg­n­erà la con­clu­sione di ques­ta edi­zione con l’ap­pun­ta­men­to per il 2015 40 anno del­la .

A seguire il servizio video con inter­vista al pres­i­dente Tur­ca­to.

Parole chiave: -