Continua la stagione culturale di Malcesine ( Verona), promossa dall’Assessorato alla Cultura, centrata su mostre di grandi artisti contemporanei, ospitate nel centro storico e nel castello scaligero che domina la parte nord del lago di Garda.

Un occhio su Michelangelo di AURELIO AMENDOLA. Tutte le mostre

29/08/2003 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Castel­lo scaligero, dal 14 giug­no al 30 agos­to. Uno dei migliori fotografi d’arte ital­iani ripro­pone una sin­go­lare visione delle scul­ture michelan­gi­o­lesche poste nel­la Sagres­tia nuo­va di San Loren­zo a Firen­ze. 16 scul­tori a Mal­ce­sine. Aspet­ti del­l’arte plas­ti­ca d’oggi. La mostra, cura­ta da Gior­gio di Gen­o­va, espone opere di gran­di scul­tori , ospi­tate pres­so il castel­lo scaligero e dis­sem­i­nate nel cen­tro stori­co, dal 18 luglio al 30 set­tem­bre. Autori del­la col­let­ti­va sono Osval­do Bruschet­ti, Pino Castagna, Anna Chromy, Giro­lamo Ciul­la, Finot­ti, Piero Gensi­ni, Alba Gon­za­les, Mar­cel­lo Guasti, Igi­no Leg­naghi, Oga­ta Yoshin, Gabriele Perug­i­ni, Dietlind Pet­zold, Giampiero Pog­giali, Francesco Siani, Gun­ther Stil­ing, Ken­ji Takahshi. Le foto del cat­a­l­o­go, cura­to da Gior­gio di Gen­o­va, sono di Aure­lio Amen­dola. Inter­feren­ze cro­matiche. Mostra per­son­ale di FERRUCCIO GARD. Chiesa di San Roc­co – Piaz­za del Por­to, dal 24 agos­to al 30 set­tem­bre. Nei quadri dell’artista (gior­nal­ista e scrit­tore) è pre­sente l’assente (l’uomo) ed è vis­i­bile l’invisibile (i sen­ti­men­ti). L’astrattismo è ricer­ca dell’assoluto, sep­pure irrag­giun­gi­bile e come tale rap­p­re­sen­ta una fede in cui Gard pro­fon­da­mente crede. Cat­a­l­o­go a cura di Clau­dio Cer­ritel­li. Goethe, Elegie Romane. Litografie di Andreu Alfaro. Una mostra del­la Casa di Goethe, Roma. Castel­lo Scaligero, dal 5 set­tem­bre al 15 otto­bre 2003. Andreu Alfaro (*1929 a Valen­cia) è uno degli scul­tori spag­no­li più sig­ni­fica­tivi del nos­tro tem­po. Numerose opere sono il frut­to dell’intenso con­fron­to dell’artista spag­no­lo con la vita e l’opera di Johann Wolf­gang Goethe: soprat­tut­to scul­ture, ma anche dis­eg­ni e litografie, come la serie sulle Elegie Romane. Mostra per­son­ale di BEN BEN. comu­nale, otto­bre .Ben Ben è il nome d’arte di Beni­amino Benedet­ti. Artista spon­ta­neo, ha cre­ato scul­ture aut­en­tiche lavo­ran­do, sul pos­to, pietre del monte . L’istintività lo por­ta a creare opere d’intensa emozione fig­u­ra­ti­va e cromatica.Orari di aper­tu­ra del castel­lo scaligero: dalle ore 9.30 alle ore 20; le mostre sono vis­itabili con lo stes­so bigli­et­to d’ingresso al castello.

Parole chiave: