Trentanovesima festa del lago con i marinai del gruppo Leonello Parolini

17/03/2014 in Attualità
Parole chiave: -
Di Sergio Bazerla

Pacen­go. Trentanoves­i­ma fes­ta del lago con i mari­nai del grup­po Leonel­lo Paroli­ni, domeni­ca 23 mar­zo con inizio alle 10,00.

Il ritro­vo dei mari­nai, delle rap­p­re­sen­tanze delle asso­ci­azioni d’ar­ma, delle autorità è pre­vis­to per le ore 10 nel­la piaz­za Sen­a­tore Anto­nio Alber­ti. Da li muoverà il cor­teo per recar­si al mon­u­men­to ai cadu­ti dove ver­rà col­lo­ca­ta una coro­na di alloro e ver­rà dato l’at­ten­ti con l’alz­a­bandiera. L’avvio del cor­teo sarà dato dai “Tam­buri di Pacen­go”. Suc­ces­si­va­mente nel­la par­roc­chiale San Gio­van­ni Batista ver­rà cel­e­bra­ta una mes­sa solenne in ricor­do dei mari­nai dece­du­ti nel cor­so di tutte le guerre. A con­clu­sione del rito, in sfi­la­ta, cor­teo fino al por­to. Al mon­u­men­to ai mari­nai sarà depos­ta una coro­na, suono del silen­zio, orazione uffi­ciale.

Da qua­si quar­an­ta anni siamo pre­sen­ti al por­to di Pacen­go per la “Fes­ta del Lago” — spie­ga il pres­i­dente dei Mari­nai d’I­talia Gio­van­ni Olivet­ti — per­ché rite­ni­amo che pro­prio la sia il luo­go dep­u­ta­to a ricor­dare chi ha sac­ri­fi­ca­to la pro­pria vita per la lib­ertà e per l’u­nità d’I­talia. Lo tes­ti­mo­nia a perenne ricor­do il mon­u­men­to che abbi­amo caparbia­mente volu­to e che ha vis­to la luce alcu­ni anni fa. Per noi mari­nai è il luo­go del­la preghiera, del ricor­do, del­l’or­goglio di essere sta­ti a servizio del­la Mari­na Mil­itare Ital­iana.”

A con­clu­sione del­la man­i­fes­tazione sarà offer­to a tut­ti i parte­ci­pan­ti un rin­fres­co con un d’onore.

Ser­gio Baz­er­la

 

Parole chiave: -