sabato, Luglio 20, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiOltre cento alunni delle elementari si sfidano a scacchi
.

Oltre cento alunni delle elementari si sfidano a scacchi

«Ne resterà uno solo». Il motto usato dall’ultimo «highlander» cinematografico sopravvissuto all’estremo combattimento ben si adatta alla sfida che si terrà oggi, sabato, alla palestra della scuola elementare di Pastrengo in occasione del terzo torneo di scacchi organizzato dall’Istituto comprensivo Fracastoro di Cavaion in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro loco di Pastrengo. Il torneo è riservato ai 104 alunni delle scuole elementari che fanno capo all’Istituto comprensivo: Pastrengo (4ªA e 5ªA), Cavaion (4ªA e 5ªA) e Affi, (4ªA e 4ªB). Alle ore 9 i ragazzi si recheranno nella palestra della scuola, allestita per 52 postazioni, e il computer selezionerà casualmente le coppie che si sfideranno per cinque turni di gioco. L’arbitro del torneo sarà Mauro Schiraldi, responsabile della Federazione scacchistica italiana, che fischierà il via e concederà la prima mossa, come di consuetudine, al bianco. Una volta inseriti i risultati nel computer, saranno premiati i primi tre alunni che avranno totalizzato più vittorie. Il torneo è la parte conclusiva del «progetto scacchi», all’interno dell’offerta formativa delle scuole, che si è articolato in dieci incontri. Gli insegnanti promotori, Antonella Beghini per Pastrengo, Maria Luisa Tresvisani per Affi e Franco Pinali per Cavaion, ritengono che il gioco degli scacchi, nome che deriva dal persiano shah=re, di antichissima origine probabilmente indiana e giunto in Europa nel XI secolo, attraverso il mondo arabo, possa sviluppare il ragionamento, la riflessione, la strategia di condotta per affrontare un problema. Il gioco degli scacchi, che è stato oggetto di ricerche nel campo dell’informatica e dell’intelligenza artificiale, è anche una valida alternativa per i ragazzi alla televisione e al videogico. Alla fine del torneo, alla presenza delle autorità, si terranno le premiazioni con la consegna di una coppa ai primi tre classificati, un attestato di partecipazione ad ogni scuola e una medaglia ricordo a tutti gli alunni. Al termine i genitori offriranno un rinfresco.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video