La stagione degli spettacoli proseguirà con la festa d’estate e un fine settimana dedicato allo sport. Sabato sera in piazza 26 Aprile la seconda qualificazione

Va di scena il Cantalago tra balletti e gag comiche

05/07/2001 in Spettacoli
A Dro
Di Luca Delpozzo
l.b.

Saba­to in piaz­za XXVI Aprile va in sce­na il Can­ta­la­go: «È il quar­to anno con­sec­u­ti­vo che ripro­poni­amo ques­ta man­i­fes­tazione», spie­ga l’assessore alle man­i­fes­tazioni Gae­tano Paset­to, «il Can­ta­la­go è uno spet­ta­co­lo che riesce a coin­vol­gere per­sone di tutte le età. Gli orga­niz­za­tori han­no fat­to gran­di sforzi per arric­chire lo spet­ta­co­lo con ani­mazioni di spes­sore artis­ti­co: bal­let­ti, cabaret, pre­sen­ta­tri­ci di gran fama. Comunque saran­no sem­pre la musi­ca e le can­zoni a far­la da padrone». Nell’agenda di Paset­to c’è anche la Fes­ta d’estate dal 16 al 26 agos­to: «Sto preparan­do in col­lab­o­razione con gli asses­so­rati all’agricoltura e al com­mer­cio, la Pro loco e l’assessorato alla cul­tura una ker­messe che farà da deg­no con­torno alla tradizionale mostra delle pesche», spie­ga, «In piaz­za­le Vit­to­rio Vene­to sarà allesti­ta una ten­sostrut­tura che ospiterà gli spet­ta­coli e stand gas­tro­nomi­ci. È in via di definizione il cartel­lone degli spet­ta­coli. Intan­to è già sta­to sta­bil­i­to che saba­to 25 agos­to andrà in sce­na l’opera in piaz­za con la rap­p­re­sen­tazione del­la Tosca di Gia­co­mo Puc­ci­ni». Tra le con­ferme per la prossi­ma sta­gione c’è la mostra mer­ca­to del tem­po libero che si è svol­ta qualche set­ti­mana fa nell’area del mer­ca­to ortofrut­ti­co­lo: «Ques­ta man­i­fes­tazione sarà ripro­pos­ta. La pri­ma edi­zione ci ha dato utili ele­men­ti per impostare in modo più effi­cace la prossi­ma. Nell’organizzazione del­la sec­on­da mostra mer­ca­to sarà dato spazio alle esi­bizioni sportive coin­vol­gen­do gli enti e le asso­ci­azioni che si occu­pano del­la dif­fu­sione delle varie dis­ci­pline sportive. Si pen­sa di abbina­re a ques­ta man­i­fes­tazione anche la tradizionale fes­ta del­lo sport e il raduno ippi­co cav­al­li e cav­a­lieri che ogni anno chia­ma a rac­col­ta un gran numero di appas­sion­ati». «C’è anche la pos­si­bil­ità di arric­chire il pro­gram­ma con un raduno ciclo­tur­is­ti­co e gare e dimostrazioni di bici tri­al e bmx in col­lab­o­razione con il grup­po sporti­vo Ciclo­ma­nia di Gian­ni Boni­ni. Saran­no pre­si con­tat­ti con asso­ci­azioni che si occu­pano di auto e moto d’epoca. L’obiettivo è offrire un pro­gram­ma non stop per un intero fine set­ti­mana che com­pren­derà pure spet­ta­coli ser­ali». A dis­po­sizione ci sono 3.600 metri qua­drati di super­fi­cie cop­er­ta, oltre diec­im­i­la all’aperto e un parcheg­gio per mille auto.